Il POST ispirandosi all’innovativa tendenza dei temporary shop, negozi che aprono per periodi limitati in aree non servite dal determinato brand, aprirà dei centri della scienza temporanei su aree del territorio nazionale nelle quali non è ancora presente un Centro della Scienza.

Il Temporary Science Centre ospiterà dal lunedì alla domenica uno spazio in cui approfondire la scienza a 360 gradi. Dalla biologia alla geologia, chimica, astronomia, scienze naturali, passando per un Maker Space (uno spazio in cui ideare, costruire e assemblare nuovi oggetti e meccanismi), spettacoli di chimica divertente e caffè scientifici in cui approfondire interessanti tematiche di attualità scientifica.
Nel TSC il pubblico si potrà divertire grazie a dimostrazioni, laboratori (su prenotazione), area con postazioni interattive e video.

DIVENTA PROTAGONISTA DEL TEMPORARY SCIENCE CENTRE!

  1. Se vuoi far parte di questa fantastica avventura nel ruolo di Divulgatore Scientifico Volontario scarica il bando e partecipa alla selezione
  2. Hai un’idea, un progetto o una ricerca che vuoi sviluppare o presentare al pubblico? Scrivilo nel nostro blog e se sarai ricontattato potrai essere il protagonista di uno dei caffè scientifici della tua città!

IL PROGETTO

Il progetto Temporary Science Centre (TSC) del Centro della Scienza POST di Perugia si è classificato primo, con il massimo punteggio, tra tutti i progetti annuali di divulgazione scientifica presentati al MIUR nell’ambito della promozione della cultura scientifica nell’anno 2014.

Finalità

Il Centro della Scienza POST vuole trasferire un’esperienza scientifica coinvolgente e appassionante, in uno spazio cittadino non convenzionale, dando vita a originali science centre.

Temporary Science Centre vuole essere un’occasione per diffondere gli strumenti didattici più innovativi del panorama internazionale tra i docenti delle scuole locali, fornendo loro la possibilità di sfruttare strumentazioni e metodologie all’avanguardia, con una fruizione sia libera che assistita.

Al fine di attuare al meglio il progetto, il POST darà la possibilità, a giovani appassionati di divulgazione scientifica,  di entrare a far parte dello staff di volontari del TSC. La selezione dello staff avverrà a seguito di una selezione per mezzo di un bando. Prima dell’apertura del TSC i ragazzi selezionati dovranno seguire un corso di formazione intensivo e gratuito curato dal Centro della Scienza POST.

Attività previste

Temporary Science Centre prevede l’apertura di quattro centri della scienza temporanei in altrettante località italiane, per una durata di due settimane ciascuno.

La fruizione del punto, che prevederà un ingresso libero da parte dell’utenze, sarà possibile grazie ad un allestimento dotato di postazioni scientifiche interattive e strumentazioni da laboratorio, una libreria tematica scientifica per bambini ed adulti, corner exhibit.

L’apertura pomeridiana prevederà la possibilità per il pubblico di sperimentare autonomamente e/o di assistere in determinati orari ad attività interattive incentrate nei diversi ambiti scientifici, dalla biologia alla paleontologia, dalla chimica alla fisica, dalle scienze della terra alle tematiche ambientali.

Il Temporary Science Centre resterà aperto al pubblico dal lunedì alla domenica con orari concordati con il Comune. Oltre la fruizione libera o assistita, sarà inoltre possibile ospitare incontri con ricercatori e progettisti. Chi fosse interessato a promuovere un incontro/conferenza potrà farlo scrivendo nel blog del sito. L’organizzazione deciderà se accogliere la proposta o meno.

Nel periodo scolastico sarà possibile prenotare attività didattiche tra quelle proposte nella pagina dedicata al Comune ospitante.